DIRETTIVA MIFID TESTO PDF

      No Comments on DIRETTIVA MIFID TESTO PDF

/ Testo rilevante ai fini del SEE. OJ L , , p. 84– (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, GA, HR, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK. che integra la direttiva /65/UE del Parlamento europeo e del Consiglio e le definizioni di taluni termini ai fini di detta direttiva (Testo rilevante ai fini del. / Testo rilevante ai fini del SEE. OJ L , , p. 1– (BG, ES, CS, DA, DE, ET, EL, EN, FR, GA, IT, LV, LT, HU, MT, NL, PL, PT, RO, SK, SL, FI.

Author: Brajind Kinris
Country: Congo
Language: English (Spanish)
Genre: Art
Published (Last): 25 July 2014
Pages: 13
PDF File Size: 9.50 Mb
ePub File Size: 13.24 Mb
ISBN: 301-7-93779-931-7
Downloads: 15420
Price: Free* [*Free Regsitration Required]
Uploader: Mojin

I poteri di cui al paragrafo 1 sono esercitati conformemente al diritto nazionale e comprendono quanto meno il diritto di: In addition, through these cookies we are able to collect information about how you use the Website, including what browser you may be using, your IP address, and the URL address you came from upon visiting our Website and the URL you next visit even if those URLs are not on our Website.

L’ABE presenta i progetti di norme tecniche di attuazione alla Commissione entro il 1 febbraio Tali regole assicurano che gli strumenti finanziari ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato possano essere negoziati in modo equo, ordinato ed efficiente e, nel caso dei valori mobiliari, siano liberamente negoziabili.

Strumenti di fondi propri ammissibili inclusi nel capitale di classe 2 consolidato. Fino al 3 luglio Articolo 49 Dimensioni dei tick di negoziazione 1. Gli enti considerano un’esposizione o eventuali parti di esposizione pienamente e totalmente garantite ai fini del paragrafo 1 solo se sono soddisfatte le seguenti condizioni:.

Qualsiasi uso da parte dell’impresa di investimento di informazioni relative ad ordini in sospeso di clienti per negoziare per conto proprio gli strumenti finanziari ai quali l’ordine si riferisce, o strumenti finanziari collegati, dovrebbe essere considerato un abuso di tali informazioni.

Le informazioni elencate nelle lettere da a a e sono fornite in tempo utile prima della prestazione dei servizi di investimento o servizi ditettiva ai clienti o potenziali clienti. We may also receive information about you from third party sources. La vigilanza su base individuale e consolidata e la vigilanza su base consolidata a livello transfrontaliero sono strumenti utili ai fini del controllo degli enti creditizi.

Le imprese di investimento di cui al paragrafo 1, primo comma, adottano disposizioni volte ad assicurare che siano soddisfatte le condizioni seguenti:.

EUR-Lex Access to European Union law

Gli Stati membri consentono ad un’impresa di investimento che riceva, tramite un’altra impresa di investimento, istruzioni di fornire servizi di investimento o servizi accessori per conto di un cliente di basarsi sulle informazioni relative a tale cliente comunicate dall’impresa che ha trasmesso le istruzioni.

Le norme di cui al paragrafo 1specificano gli obblighi imposti ai membri o ai partecipanti derivanti:. Occorre che il presente regolamento tenga conto del ruolo e della funzione dell’ABE e faciliti l’esercizio dei suoi poteri fissati nel regolamento UE n. Articolo 93 Recepimento 1. Sezione C strumenti finanziari 1 Valori mobiliari.

  HCPL 316 PDF

TUF e regolamenti Consob

Articolo 9 Organo di gestione 1. I tesyo del mercato e le imprese di investimento che gestiscono una sede di negoziazione rendono pubblici i prezzi correnti di acquisto e di vendita e lo spessore degli interessi di negoziazione espressi a tali prezzi che sono pubblicizzati tramite i loro sistemi per le obbligazioni, gli strumenti finanziari strutturati, le quote di emissione e gli strumenti derivati negoziati in una sede di negoziazione.

Per assicurare che le commissioni per i dati di mercato siano fissate ad un livello ragionevole, l’adempimento dell’obbligo di fornire dati di mercato a condizioni commerciali ragionevoli presuppone che le commissioni abbiano un rapporto mifiv con il costo di produzione e diffusione dei dati. I diritti e gli obblighi delle parti del contratto possono essere integrati mediante un riferimento ad altri documenti o testi giuridici. Diritti delle imprese di investimento.

Tali raccomandazioni tengono conto degli sviluppi che interessano i principi contabili internazionali e gli accordi internazionali relativi alle norme prudenziali per le banche.

Articolo 86 Misure cautelari che gli Stati membri ospitanti devono adottare 1. Tuttavia i membri del sistema multilaterale di negoziazione o i suoi partecipanti rispettano gli obblighi contemplati dagli articoli 24, 25, 27 e 28 nei confronti dei loro clienti quando, agendo per conto di questi ultimi, eseguono i loro ordini tramite i sistemi di un sistema multilaterale di negoziazione.

La presente direttiva stabilisce le condizioni e le procedure che gli Stati membri devono osservare se intendono imporre obblighi aggiuntivi. Tutti i costi e oneri inclusi nel prezzo o che si aggiungono al prezzo dello strumento finanziario pagati ai fornitori di prodotti all’inizio o alla fine dell’investimento nello strumento finanziario. Dovrebbero essere considerate raccomandazioni correnti le raccomandazioni contenute nelle ricerche in materia di investimenti che non sono state ritirate e che non sono scadute.

In particolare va garantito ad ogni sede di negoziazione il diritto a un trattamento non discriminatorio dei contratti negoziati su tale sede di negoziazione relativamente:. La presente direttiva non si applica: Senza imporre ulteriori obblighi di legge o amministrativi, ciascuno Stato membro autorizza i mercati regolamentati degli altri Stati membri a dotarsi nel suo territorio di dispositivi appropriati per facilitare l’accesso e la negoziazione in tali mercati ai loro membri e partecipanti remoti stabiliti nel suo territorio.

La crisi finanziaria ha fatto emergere carenze nel funzionamento e nella trasparenza dei mercati finanziari. Le sedi di negoziazione dovrebbero pubblicare con frequenza settimanale una ripartizione aggregata delle posizioni detenute dalle diverse categorie di persone per i differenti contratti derivati su merci, le quote di emissioni e gli strumenti derivati sulle stesse negoziati sulle loro piattaforme.

We will be in contact with you by mail or otherwise to verify your identity and provide you the information you request. Tali fattori strutturali dovrebero essere esaminati attentamente. Tali clienti possono rinunciare alle protezioni previste dalle norme di comportamento solo una volta espletata la procedura seguente:. Le imprese di investimento che realizzano strumenti finanziari da offrire in vendita alla clientela adottano, esercitano e controllano un processo di approvazione per ogni strumento finanziario e per ogni modifica significativa agli strumenti finanziari esistenti, prima della loro commercializzazione o distribuzione alla clientela.

  HEIDEGGER GRUNDPROBLEME DER PHNOMENOLOGIE PDF

There are different types of cookies and other technologies used our Website, notably:. Sequenza di ciascun ordine collocato che registra la cronologia degli eventi riguardanti l’ordine, comprese, tra l’altro, le modifiche, le cancellazioni e l’esecuzione.

Laddove le imprese di investimento siano tenute a fornire informazioni ad un cliente prima della prestazione di un servizio, ciascuna operazione relativa allo stesso tipo di strumento finanziario non dovrebbe essere considerata prestazione di un servizio nuovo o diverso. Articolo 23 Conflitti di interesse 1. Come minimo, misure alternative o supplementari sono adottate quando l’impresa accetta o permette l’utilizzo di un nuovo mezzo di comunicazione. Le imprese di investimento stabiliscono ed applicano una politica che consente loro di conformarsi all’obbligo di cui al paragrafo 4.

Conformemente alla dichiarazione n. Il presente regolamento entra in vigore il ventesimo giorno successivo alla pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Gli Stati membri assicurano che tali organismi collaborino attivamente con le rispettive controparti negli altri Stati membri nella composizione delle controversie transfrontaliere. L’impresa di investimento che ha indirizzato il cliente ad altre imprese tiene conto dei costi e degli oneri connessi alla prestazione di altri servizi di investimento o servizi accessori da parte delle altre imprese.

Articolo 23 Obbligo di negoziazione per le imprese di investimento 1.

In tal caso dovrebbe applicarsi l’obbligo, per le imprese di investimento, di pubblicare quotazioni ferme se sono soddisfatte le condizioni stabilite nella presente direttiva.

Articolo 4, paragrafo 1, punto 3.

Tale obbligo non riguarda le misure di natura investigativa. Le informazioni richieste sono proporzionate e adeguate alla natura del candidato acquirente e del progetto di acquisizione.

Expand all Collapse all. Per le esposizioni commerciali e per i contributi al fondo di garanzia verso una controparte centrale, gli enti applicano il trattamento stabilito nel capo 6, sezione 9, per calcolare gli importi delle esposizioni ponderati per il rischio ai fini dell’articolo 92, paragrafo 3, lettere a e f.

We also use these tools to help deliver reader analytics to our authors to give them insight into their readership and help them to improve their content, so that it is most useful for our users.

Ai fini del paragrafo 1, lettera hpunto ila distribuzione differenziata riflette unicamente diritti di voto differenziati.